SENTIERO DEI CASTELLI: percorso VIOLA

 

 

-Difficoltà: Salita facile (TC+), Discesa facile/media (TC, tratti MC), esposizione debole (e1)

-Lunghezza: 12,7 Km – Dislivello: 300m – Periodo consigliato: tutto l’anno con assenza di nevePercorso ad Anello

-Percorso ad anello: Gaiola – Castelletto di Roccasparvera – Braida – Gaietto – Moiola- Stiera – Gaiola

-Partenza e arrivo: Gaiola

DESCRIZIONE:

Dalla partenza (Via Gugliemo Marconi) si imbocca la strada provinciale verso Rittana.

Giunti a Castelletto si devia a sinistra verso Rittana/Paraloup sempre su asfalto.

Appena prima di Rittana (2,6 km) svoltare a sinistra su ponticello di legno e poi su strada sterrata.

Alla fine della breve discesa (3,8 km) svoltare nettamente a destra su sentiero pianeggiante delimitato da muretto a secco.

Poco dopo la cappella occorre imboccare la discesa su facile sterrato, poi svoltare a sinistra giunti su asfalto.

Alla piazzetta tenere la destra e dopo circa 50 metri di discesa porre attenzione e deviare nettamente a destra su salita asfaltata (4,9 km).

La strada spiana, torna sterrata ed è da seguire verso sinistra in salita.

Il bellissimo panorama su Gaiola vi accompagna e senza possibilità di errore si arriva a Braida.

Da qui (5,9 km) in salita su asfalto, dopo 2 curve strette, in corrispondenza della casa di legno, tenere la sinistra in piano e imboccare il sentiero in discesa (cancelletto richiudibile), unico tratto tecnico del percorso.

Arrivati su asfalto seguire la strada provinciale verso destra in salita, e alla seconda curva (7,1 km) di nuovo a sinistra su sterrato.

Si giunge così fino a Gaietto, ci si infila tra le case e dopo una discesa si imbocca un nuovo sterrato sulla destra (8,2 km).

250 metri poi a destra su sentiero in salita.

Si prosegue senza possibilità di errore fino alle prime case di Moiola.

Da qui si torna su asfalto da seguire in discesa senza deviazioni fino alla fontana con il “Monumento alla Lavatrice” (9,6 km).

Si svolta a sinistra su strada asfaltata secondaria, si tiene la ciclabile che fa attraversare la strada statale, e si inizia la discesa verso il centro Rafting di Stiera.

Superato il ponticello, alla fine della discesa, si prosegue diritti sull’ultima salita che riporta a Gaiola.

Al primo incrocio, in corrispondenza della prima casa, svoltare a sinistra e imboccare via Piave, attraversando la SS21 (11,9 km)

Presso la “Piazzetta del Pelerin” svoltare a destra in discesa e proseguire sempre dritti, fino all’arrivo.

 

 

 

Clicca QUI per vedere la Gallery

 

Marco Revelli

Marco Revelli

Co- realizzatore del progetto Bike Park Tajare', co-gestore del sito... co, co, co.... Malato di MTB!

5 thoughts on “SENTIERO DEI CASTELLI: percorso VIOLA

  1. Ciao a tutti, sono Mauro, bellissimo percorso, panoramico, stupendo il passaggio nei castagni presso la cappella sopra Gaiola….l’ho percorso il primo febbraio 2016 con…21 gradi!!!!

  2. Ciao sono Andrea di Cuneo e insieme ad un mio amico stamattina abbiamo fatto questo percorso e devo dire molto bello abbastanza facile a parte forse un pò la discesa tecnica ma comunque fattibile e mi è piaciuto di più del giro dell incoronata fatta quest estate.
    Comunque complimenti .
    Andrea

  3. Ciao sono Carmine di Cuneo, ho fatto questo giro oggi ( 25/6/2017) con una piccola variazione ( Cuneo- Roccasparvera -San mauro ) e mi e’ piaciuto molto, soprattutto il tratto San Mauro- Braida. Era la prima volta che lo facevo e trovo che sia un buon allenamento per gli altri giri . Complimenti e grazie per gli itinerari .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *